Su Nuraxi e Casa Zapata

Monumento simbolo di un periodo storico mitico

I nuraghi sono eccezionali monumenti a mezza strada tra l’edilizia difensiva e quella civile, sono sopravvissuti fino ai giorni nostri a testimonianza di una cultura millenaria collegata alle civiltà megalitiche del bacino del Mediterraneo. La civiltà nuragica svolse un ruolo importante nella diffusione della cultura micenea ed in seguito di quella fenicia, anche se alcune sue peculiarità rimangono avvolte dal mistero, forse incomprensibili perché estranee alla cultura greca classica. Il sito de Su Nuraxi rappresenta l’esempio più completo e meglio conservato di nuraghe.

E’ Iscritto alla Lista del Patrimonio mondiale dell’Unesco dal 1997.

Casa Zapata è un affascinante palazzo seicentesco che esprime volontà di affermazione di una famiglia nobile spagnola che svela al suo interno inattese testimonianze nuragiche, documenti antichi e memoria popolare di inizio XX secolo.

Dal 2006 la residenza spagnola è un polo museale dove potremo visitare il museo archeologico ed etnografico di questo meraviglioso comune del centro sud Sardegna.

€ 60.00 a persona

 

Compila il modulo,
ti invieremo un preventivo

Per scaricare il pdf clicca qui


 logo-scarica-pdf

  • Destination

  • Departure

    Cagliari
  • Included

    Guida multilingue certificata
    Trasporto Andata e Ritorno
    Visita guidata
  • Not Included

    Pranzo a bordo

La Marmilla


Marmilla è una subregione geografica della Sardegna, posta nella zona centro-meridionale della regione. È delimitata a ovest e a sud dal Campidano, a nord-ovest dal monte Arci, a nord dalla Giara di Gesturi e dalla Giara di Serri, a est dal Flumini Mannu. Il nome "Marmilla" proviene dalle vaste colline tondeggianti, somiglianti verosimilmente a mammelle (vedi castello di Marmilla a Las Plassas). Altra ipotesi è quella secondo la quale vista la presenza di molte paludi nella zona, il paesaggio poteva apparire punteggiato da "mille mari".
Fonte Wikipedia